fbpx

Sara Sanchez: campionessa ibero-americana velocità

02/09/2022
Lisa Cavalli
Pubblicato in: ,

Lo scorso fine settimana si è svolto presso l’Autodromo Hermanos Rodríguez di Città del Messico il Campionato Iberoamericano di Velocità. Due le spagnole presenti: Sara Sánchez e Andrea Sibaja. 

L’evento, frutto dell’iniziativa della FIM America Latina, dell’Associazione Motociclistica Iberoamericana e della Federazione Motociclistica Reale Spagnola, è stato rinviato in diverse occasioni a causa delle restrizioni della pandemia, ma quest’anno ha potuto svolgersi e con risultati fantastici per le pilote spagnole.

Si tratta del primo campionato iberoamericano 500cc femminile nella storia del motociclismo mondiale.  Il percorso totale è di 4.304 chilometri con un totale di 17 curve, 10 a destra e sette a sinistra costituiscono l’anatomia del Tempio della Velocità.

Sara Sanchez domina e vince

Al Campionato hanno partecipato 28 altlete provenienti da otto diversi paesi. Tutte hanno gareggiato con moto identiche, grazie alla partnership con il Italika. Sia Sara che Andrea si sono recate in Messico con grande voglia ed entusiasmo ed entrambe hanno vinto la sfida di salire su una nuova moto e su una pista a loro totalmente sconosciuta.

Sia Sara Sanchez che Andrea Sibaja hanno avuto solo 45 minuti di prove libere e 15 di qualifiche. Dopo le la qualificazione, Sara è scattata seconda in griglia (2:15:70), mentre la sua connazionale è partita dall’ottavo posto (2:18:60). La gara di domenica non avrebbe potuto essere più emozionante. Dopo un’ottima partenza, Sanchez ha preso la posizione di testa di un gruppo di quattro e ha difeso la sua leadership fino a tagliare il traguardo e conquistare la vittoria.

Da parte sua, anche Sibaja ha recitato in un buon ruolo salendo dalla sua posizione di partenza al quinto posto. Ha avuto qualche problema con la moto che le hanno impedito di seguire il gruppo di testa ma, nonostante questo, è arrivata quinta chiudendo un ottimo weekend per la delegazione spagnola.

Ora Sara Sanchez si prepara alla prossima sfida, l’ultimo round della Women’s European Cup che si svolgerà il 17 e 18 settembre sul circuito del Mugello. La catalana arriva a soli 4 punti dalla leader Beatriz Neila Santos:

“Non potrei essere più felice. Siamo arrivati ​​a questa gara con qualche dubbio, tutto era nuovo, moto, gomme e una pista molto veloce. Questa vittoria è un sogno. Mi riempie di orgoglio portare il titolo in Spagna e quindi poter ringraziare la Royal Spanish Motorcycle Federation per la fiducia riposta in noi. Ovviamente voglio anche ringraziare la FIM America Latina e l’Associazione Iberoamericana di Motociclismo, Itálika e l’intera organizzazione dell’evento, poiché ci hanno trattato in modo eccellente”, ha spiegato Sara Sanchez.

Le prime 10 classificate

1° Sara Sanchez 
2° Isis Carreño Avila 
Sara Liseth Varon Urrutia 
4° Valentina Martinez
5° Andrea Sibaja
6° Darian Paola Arevalo
7° Nicole Zanco
8° Luciana Burkle
9° Naomi Soria
10° Kathering Toro

Fonte: RFME

Complimenti! Il tuo articolo è stato aggiunto al carrello!