fbpx

Women’s Circuit Racing World Championship: una svolta epocale

18/05/2024
Lisa Cavalli
Pubblicato in: ,

Prima dell’inizio della stagione inaugurale, la griglia del WorldWCR si è riunita sul circuito italiano per testare le proprie Yamaha R7.

Il 2024 segna l’inizio del WorldWCR e il primo assaggio ha visto le ragazze impegnate sul circuito di Cremona, recentemente rinnovato.
23 pilote hanno provato per la prima volta tra i cordoli le loro Yamaha R7.
Ana Carrasco (Evan Bros Racing Yamaha Team) ha approfittato delle condizioni asciutte del mattino per realizzare il miglior tempo. Con la pioggia caduta nel pomeriggio, i tempi delle altre piloti non sono migliorati dopo la seconda sessione che ha permesso alla spagnola di assicurarsi la prima posizione nel primo giorno di test.
Con l’inizio della stagione a Misano tra un mese, il test si rivelerà prezioso per la griglia, per abituarsi alle moto Yamaha R7 e agli pneumatici Pirelli anche con le condizioni di bagnato che hanno influenzato il primo giorno.

I tempi migliori della giornata sono stati definiti al mattino, poi il temporale arrivato verso le 14:00 ora locale (UTC+2), ha costretto tutte a passare dalle gomme slick Pirelli a quelle da bagnato.
Carrasco, campionessa del WorldSSP300 2018, è stata la più veloce nel Day 1 con un 1’45.949, quattro decimi di vantaggio sulla 19enne Lucy Michel (TSL-Racing), seconda. Il terzo posto è andato ad Adela Ourednickova (DafitMotoracing), che con il tempo di 1’47.250 ha completato la top tre.

WorldWCR

“Il Campionato è un’idea molto positiva; è importante che Dorna e la FIM cerchino di aiutare tutte le donne pilota. Non siamo molte ed è importante ricevere questo aiuto. Per me, essere in questo campionato è importante anche perché per la prima volta in assoluto tutti stanno cercando di spingere le donne. Sono una delle migliori motocicliste al mondo, quindi penso che sia positivo per me provare a partecipare al campionato in questo primo anno. È importante che il campionato abbia il massimo livello possibile”.

Ana Carrasco

Ottima prestazione per Ponziani

I tempi sono crollati rapidamente sul Circuito di Cremona nel secondo giorno ma quando le condizioni meteorologiche sono migliorate, tutte sono riuscite a percorrere più giri e migliorare i tempi. Venerdì mattina è stata Roberta Ponziani (Yamaha Motoxracing WCR Team) a realizzare il primo giro in 1’42 della pista italiana nella quarta sessione della giornata.

Fonte: SBK

articoli correlati

Complimenti! Il tuo articolo è stato aggiunto al carrello!